Concorso letterario Misteri d'Italia

L'associazione culturale "Nati per scrivere" organizza la terza edizione del concorso letterario nazionale "Misteri d'Italia". 

Regolamento

L'associazione culturale "Nati per scrivere" organizza la terza edizione del concorso letterario nazionale "Misteri d'Italia". Partecipando al concorso, ciascun autore accetta automaticamente ogni punto del seguente regolamento.

NORME GENERALI:

1. Al concorso possono partecipare tutti i cittadini italiani di età maggiore ai 18 anni. I soci dell'associazione "Nati per scrivere" non possono partecipare.

2. Il concorso è riservato a manoscritti inediti in lingua italiana, mai pubblicati prima neppure su siti internet o blog. Sono ammessi romanzi e antologie personali di racconti. Non sono ammessi saggi e poesie.

3. I manoscritti devono avere lunghezza compresa tra le 200.000 e le 600.000 battute, spazi inclusi. Nessuna tolleranza ammessa. Manoscritti di lunghezza inferiore o superiore non saranno accettati.

4. Tutti gli elementi formali come interlinea, battute per pagina, carattere, impaginazione, sono a discrezione dell'autore, ma invitiamo alla semplicità.

5. Gli autori possono partecipare con più di un manoscritto. Ogni opera deve essere presentata con apposita mail separata, secondo le regole riportate nel bando di concorso.

6. A parziale copertura delle spese di segreteria, è prevista una quota di iscrizione di 10 euro per ogni manoscritto presentato, da versare tramite bonifico bancario o conto Paypal. Richiedere gli estremi all'associazione "Nati per scrivere".

TEMA DEL CONCORSO:

7. Il tema del concorso è: "Misteri d'Italia". Il nostro territorio è ricco di storia, arte, cultura, leggende e folclore, tradizioni che devono essere recuperate e valorizzate. In quest'ottica, il concorso cerca libri che affondino nelle storie del Belpaese, nelle leggende di cui le nostre regioni sono ricche, nei segreti e nei misteri che da secoli ci portiamo dietro. Cosa si nasconde all'ombra delle città o degli antichi borghi italiani? Quali segreti ancora non sono stati svelati? Siamo pronti per scoprirli nei vostri manoscritti!

8. Il tema del concorso potrà essere declinato in chiave narrativa, investigativa o fantastica, purché non venga meno l'ambientazione italiana e l'attenzione al territorio e ai suoi misteri.

MODALITA' DI INVIO:

9. Ciascun partecipante dovrà inviare entro il 20 dicembre 2021 una mail a natiperscrivere @ hotmail.com con oggetto: Partecipazione concorso letterario "Misteri d'Italia" e con allegati i seguenti file: a) il manoscritto presentato in concorso, introdotto da una breve sinossi b) la scheda di partecipazione compilata e firmata c) ricevuta di avvenuto pagamento della quota di iscrizione.

10. Il manoscritto dovrà essere in file doc o docx (ogni altro formato non sarà accettato) e dovrà contenere il titolo e il testo del libro. Nel manoscritto non dovrà essere presente il nome dell'autore né altri riferimenti che possano indicare chi l'ha scritto. Il nome del file dovrà essere il titolo del libro.

11. La scheda di partecipazione è disponibile sul sito di NPS Edizioni, sulla pagina evento Facebook "Misteri d'Italia", in allegato al presente bando o è richiedibile all'associazione "Nati per scrivere". La scheda dovrà essere compilata, firmata e inviata assieme al manoscritto. L'assenza della scheda invalida la partecipazione al concorso.

12. È ammesso un solo invio dell'opera. Non sono ammesse integrazioni o sostituzioni.

13. La scadenza per presentare i propri racconti è il 20 dicembre 2021. Non saranno accettati manoscritti giunti in seguito. È gradito l'invio per tempo, in modo da permettere al comitato di lettura una più agevole valutazione dei manoscritti.

14. Non è ammesso l'invio cartaceo, solo per mail.

15. Nota bene: gli autori si impegnano a non pubblicare il manoscritto, in proprio o con altre case editrici, fino alla proclamazione dei vincitori.

TITOLARITÀ DELL'OPERA:

16. La presentazione di un'opera al concorso implica necessariamente l'accettazione totale delle seguenti condizioni da parte dei partecipanti:

17. La garanzia da parte del partecipante, che solleva da qualsiasi responsabilità l'associazione "Nati per scrivere", della titolarità e originalità dell'opera presentata, e inoltre che essa non sia copia o modificazione totale o parziale di altra opera propria o altrui.

18. La garanzia da parte del partecipante, che solleva da qualsiasi responsabilità l'associazione "Nati per scrivere", del carattere inedito in tutto il mondo dell'opera presentata e della esclusiva titolarità dei diritti di sfruttamento dell'opera, senza limitazione o onere alcuno sulla stessa nei confronti di terzi, e la garanzia che essa non sia stata presentata a nessun altro concorso in attesa di risoluzione.

19. La presentazione dell'opera di per sé garantisce l'impegno da parte del suo autore a non ritirarla dal concorso.

VINCITORI:

20. Il comitato di lettura dell'associazione "Nati per scrivere" sceglierà una rosa di finalisti, in base all'originalità, all'attinenza al tema, alla solidità della trama e delle situazioni narrate e alla cura lessicale e stilistica. Tra i finalisti, l'associazione sceglierà uno o più vincitori, che riceveranno i premi in palio.

21. La proclamazione dei vincitori avverrà durante il festival culturale "Lucca Città di Carta", che si terrà al Real Collegio di Lucca ad aprile 2022. Tutti i partecipanti, non soltanto i finalisti, sono invitati a partecipare all'evento.

22. Nel caso un vincitore sia impossibilitato a partecipare potrà delegare un'altra persona per ritirare il suo premio.

23. L'associazione "Nati per scrivere" si riserva il diritto di cambiare data e luogo della cerimonia di premiazione, qualora sopraggiungano condizioni che lo rendano necessario.

24. Qualora, per motivazioni legate alla pandemia in corso, non sia possibile svolgere la premiazione dal vivo, l'associazione "Nati per scrivere" darà comunque notizia dei vincitori entro il 31 maggio 2022. Dopo quella data, qualora i vincitori non siano ancora stati nominati, i partecipanti potranno ritenersi svincolati dall'obbligo di non pubblicazione.

25. L'associazione "Nati per scrivere" può avvalersi del diritto di non proclamare alcun vincitore, qualora il livello dei manoscritti ricevuti sia di scarsa qualità o non conforme alla propria linea editoriale.

26. Il verdetto della giuria è insindacabile.

27. Non verrà pubblicata alcuna classifica, né resi noti i voti dei singoli manoscritti.

PREMI:

28. Il vincitore riceverà una proposta di pubblicazione con la casa editrice NPS Edizioni e vincerà un soggiorno per due notti, per due persone, presso "Il casolare bioenergetico", deliziosa struttura ricettiva ad Albareto (PR), sull'Appennino Emiliano.

29. Altri premi in palio saranno assegnati, a discrezione dell'associazione, in base al numero di finalisti: borse di libri offerte dall'associazione "Nati per scrivere" e una scheda di valutazione per un manoscritto di massimo 400.000 battute redatta a cura dell'agenzia letteraria "Tracce d'Inchiostro", partner del concorso.

30. L'associazione si riserva il diritto di aggiungere altri premi.

31. Per la consegna dei premi, è necessaria la presenza in loco dei vincitori, o di un loro delegato. I premi non saranno spediti a casa.

PER INFORMAZIONI e ISCRIZIONI: contattare l'associazione Nati per scrivere via mail a natiperscrivere @ hotmail.com